LE ISOLE DELLO IONIO e L'ANTICA GRECIA

 

Viaggio da Corfù ad Atene passando per Cefalonia, Itaca e Zante e per la civiltà greca...

Home
Su
Amicici
VIP
Londra 2007
Festival Giffoni 2007
Mastio e... 2007
Sardegna 2007
AnticaGrecia 2006
Dolomiti 2006
Genova 2007

 

 

Tutto il viaggio incominciava dalla stazione di Pesaro dove con un treno arrivammo a prendere il famigerato traghetto senza sapere realmente se vi erano posti disponibili!!!

Una vacanza totalmente all'avventura dove non bene sapevamo cosa avremo visto ma sicuramente sapevamo che sarebbe stata la vacanza del secolo.

Ecco il programma delle nostre giornate con i momenti più significativi e alcune foto per condividere questa meravigliosa esperienza tra amici.

 

7 e 8 e 9 AGOSTO CORFU' ... si parte per arrivare la mattina dell'8 Agosto ad Igumeniza (notte sul ponte della nave con diverbio con i francesci che dopo la coppa del mondo provavano a rubarci anche il posto per dormire). Subito traghetto alla volta di Corfù dove noleggiamo una macchina C3 con la quale iniziamo le esplorazioni dell'isola. Da ricordare la notte nel Bungalow, lo sci d'acqua, la storia di Spiros (traghettatore greco) e la spiaggia nella quale siamo stati abbandonati...

 

 

10 e 11 AGOSTO CEFALONIA ... nella notte prendiamo il traghetto che ci porterà a Cefalonia, meta non prevista alla partenza ma snodo importante per raggiungere Itaca e Zante (ci avevano informato infatti che da Corfù avevano soppresso da qualche giorno i traghetti per Zachintos). A Cefalonia ci precipitiamo a cercare un alberghino ma tutto è pieno, solo alla fine troviamo collocazione per una notte in albergo e per le successive in camping con le nostre tende. Di pregio la meravigliosa spiaggia di Myrtos (dicono la più bella in Europa), gli spettacoli locali di Sirtaki e Danza del Ventre, il set cinematografico di "Il mandolino del Capitano Corelli" con foto ovunque di Penelope Cruz e infine il nostro mito "Put ario" nonchè colui che ci ha dato due motorini per girarci tutta l'isola...

12 AGOSTO ITACA ... all'alba il traghetto ci portava sulla petrosa Itaca e leggendo in barca le odi di Omero che ne tracciano il ricordo approdammo in terra di Ulisse. Abbiamo visto i luoghi del prode guerriero simile agli dei, la sua città e i luoghi dove vivevano i cari amici. Quindi ironia della sorte vuole che nel bar dove ci fermiamo a fare colazione sento da dietro una ragazza che dice: "Proffff". è una mia alunna che era in viaggio con la famiglia. Nel pomeriggio un australiano si fida a prestarci la sua barca a motore (mai guidata prima) e con molta mia paura inizia la ricerca di una spiaggia...

13 e 14 e 15 AGOSTO LA GRECIA ANTICA ... giunti l'indomani a Patrasso una Hyundai ci attendeva per il momento da me più atteso, la visita ai luoghi della civiltà greca. Prima MICENE e la tomba di Agamennone con la porta dei leoni e il meraviglioso sito archeologico, quindi giungiamo a NAFLIO dove dopo un bagno di fango visitiamo i luoghi degli insediamenti Achei. L'indomani si parte per EPIDAURUM e per il suo teatro nel quale io e Giovanni ci esibiamo con grande successo nella performance del "Ponte". E' poi la volta di CORINTO, meta di San Paolo. Per giungere ad ATENE e alla sua Acropoli meraviglia senza precedenti. Dopo un giro indimenticabile per le vie dell'Agorà ove i filosofi creavano il pensiero, la messa in Greco, il sole che batteva con i suoi 38 gradi, ripartiamo per DELPHI dove ci attendeva lo spettacolo del tempio dell'oracolo...

16 e 17 e 18 AGOSTO ZACINTO ... imbarcati alle 23.15 con la nostra macchina arriviamo su un isola che ricordavamo nel sonetto di Foscolo come tranquilla e che invece ci si presenta come la Las Vegas delle isole fin ora viste. Giungiamo in un camping dove un vecchio cieco ci accoglie e ci permette di piantare le tende e ci propone per l'indomani la crociera intorno all'Isola. Ci affidiamo per un esperienza unica. Abbiamo circumnavigato Zante con la sosta nelle spiagge più belle nelle quali si arriva solo con la barca. Abbiamo visto i delfini saltare accanto alla nostra barca e le tartarughe Carretta - Carretta che vivono protette in una spiaggia solo per loro. E dopo una serata a cercare i resti della storia del Foscolo l'indomani si parte per Patrasso. Qui la sorpresa più bella perchè in una chiesa segnata nella guida troviamo la tomba dell'Apostolo Andrea e la croce del suo martirio. Dopo la preghiera, la partenza e in 20 ore siamo tornati alla nostra dimora con una sola certezza socratica nelle tasche dopo questa avvenura...

...una sola cosa so ed è di non sapere nulla...